Il modello che ha fatto scuola, pubblicato su "Il Friuli" del 
ImmagineImmagine

La Repubblica svizzera è per tutti lo stato federale per antonomasia. Lo è ufficialmente dal 1848, ma già dal 1291 alcuni territori della Svizzera centrale, allora dominio asburgico, sottoscrissero il 'Patto eterno confederale' proprio per contrastare lo strapotere dell'Impero. Per evoluzioni successive, prima come Confederazione (aggregazione di Stati che mantengono la sovranità piena) e poi come Federazione (unione più vincolante di Stati che mantengono autonomia in determinate materie) si viene a formare la Svizzera attuale. Paese che è formato da 26 Cantoni (Stati) posti tutti sullo stesso piano (sino alla revisione costituzionale del 2000, di questi 6 erano 'semicantoni'). I Cantoni, tra l'altro, mantengono la potestà legislativa per l'ordinamento delle autonomie locali. Ne consegue che 17 Cantoni hanno degli enti intermedi, i Distretti, che sono in tutto 133. 

La Confederazione
svizzera ha radici nel 1200.
I Cantoni sono considerati
Stati e decidono la
struttura delle autonomie
locali più adatta

In 9 Cantoni, invece, non vi sono enti intermedi, ma solo Comuni. In tutta la Svizzera i Comuni sono attualmente 2.212. Erano 3.095 nel 1960. Sono stati ridotti progressivamente mediante fusioni. Dai numeri si può notare che i Comuni svizzeri hanno mediamente una estensione pari alla metà di quelli friulani e una popolazione inferiore del 30 per cento. I Cantoni stessi (Stati) sono molto più piccoli della Regione Friuli- Venezia Giulia. Si rileva anche la presenza di due Città-Cantone (prive di territorio extraurbano): Ginevra e Basilea. Da notare infine che, come è prassi diffusa negli Stati federali, alla capitale non viene elargito nessun 'bonus' in più rispetto alle altre città e territori e si sviluppa secondo le proprie vocazioni e possibilità. Tant'è che Berna è rimasta solo la quinta città più popolata della Svizzera. 

Struttura amministrativa della Svizzera - Gigillo83, derivated by original of TUBS

FEDERAZIONE SVIZZERA COMUNI CANTONI
Numero 2.212 26
Abitanti medi 3.856 328.077
CANTONE TICINO COMUNI DISTRETTI
Numero 115 8

L'impostazione federale, con l'ampia autonomia in diverse materie dei singoli Cantoni, ha permesso di mantenere integre e sullo stesso piano (nonostante le diverse consistenze demografiche) le 4 comunità linguistiche ufficiali: tedesca, francese, italiana e romancia (ladina) e la protezione di almeno altre 4 parlate minoritarie (walser, lombardo, arpitano, svizzero tedesco). Il Cantone Ticino è il più meridionale della Svizzera, la lingua ufficiale è l'italiano: "il Cantone Ticino è una repubblica democratica di cultura e lingua italiane" recita l'articolo 1 della Costituzione cantonale. È uno dei 17 in cui sono presenti i Distretti. Il Canto- ne Ticino conferma le consistenze medie già viste per la Svizzera intera. Si noti invece l'ampia forcella, tra il minimo (5.767) e il massimo (152.203) delle popolazioni residenti nei Distretti. I fenomeni demografici, calati nei vari ambiti territoriali non sono coercibili entro parametri omogenei. Bisogna accettare che ci siano, nella stessa categoria, realtà di dimensione non equiparabili



Allegati:
Accedi a questo URL (https://www.rilanciafriuli.it/doc/2020/F20200626_Muzzatti.pdf)F20200626_Muzzatti.pdf[ ]0.2 kB